Guida al Keyword Explorer Tool
Knowledge Base
  leggi
Guida al Keyword Explorer…
SEO Tester Online
18 Novembre 2019

Guida al Keyword Explorer Tool

Keyword Explorer Tool è lo strumento che ti permette di individuare le migliori parole chiave per posizionarti in prima pagina sui motori di ricerca.

Usandolo puoi scoprire qual è il volume di ricerche di una determinata keyword, e ottenere centinaia di suggerimenti di parole chiave correlate.

Come accedere al Keyword Explorer Tool?

Per accedere al nostro software di ricerca di parole chiave dovrai cliccare l’icona dello strumento sul menù laterale a sinistra.

Come effettuare una ricerca?

Oltre alle ricerche per parole chiave, per le quali dovrai solo digitare le tue keyword e cliccare la lente di ingrandimento, con il nostro software puoi anche effettuare ricerche per dominio. 

Questa funzione è utile al fine di scoprire con quali keyword si sono posizionati i siti web dei tuoi competitor. 

Per avviare questa analisi, ti basterà selezionare la voce “Dominio”(1), digitare l’URL del sito nella barra di ricerca (2) e, dopo aver scelto la località (3) tra più di 35, cliccare sulla lente d’ingrandimento (4). 

Puoi anche partire da una ricerca già fatta in passato, cliccando su uno dei risultati alla destra di “Ultima ricerca:” (5), oppure cliccare “scopri di più” per far partire un breve slideshow utile ad usare il tool nel modo giusto.

Dopo aver cliccato sulla lente di ingrandimento, potrai visionare preziose informazioni sulle nuove opportunità di posizionamento!

Quali tipologie di risultato posso individuare?

Ogni ricerca delle keyword restituisce tre tipologie di risultato:

  • Autocomplete (1)
  • Ricerche correlate (2)
  • Con termini uguali (3)

Andiamo ad analizzarle nel dettaglio.

Frasi corrispondenti (Autocomplete)

Sono quelle keyword che contengono le parole analizzate nello stesso ordine in cui le hai digitate.

Ricerche Correlate

Selezionando “Ricerche Correlate” puoi individuare le parole chiave semanticamente collegate alla keyword ricercata, senza necessariamente contenerla al loro interno.

Con termini uguali

L’opzione “Con termini uguali”elenca invece i suggerimenti di keyword contenenti le parole che hai inserito nella tua analisi, ma in ordine diverso da quello digitato, così da fornire tutte le eventuali combinazioni.

Come impostare i filtri?

Al fine di rendere la tua ricerca ancora più dettagliata, puoi utilizzare la funzione “Filtri”(1) cliccando sull’omonimo button. 

Questa ti permetterà di impostare i seguenti parametri:

Volume di ricerca” (2) ovvero il numero medio di ricerche mensili nell’arco di 12 mesi in un determinato paese; una metrica utile per stimare il traffico potenziale per una certa keyword. 

Più i volumi di una certa parola chiave sono alti e più traffico si potrà ottenere da questa. Di solito, più è alto il volume di ricerca di una keyword, maggiore sarà l’impegno necessario per posizionarsi tra i primi risultati nella SERP.

Competition” (3) ovvero il livello di competizione per una determinata parola chiave nelle campagne  Pay-Per-Click (PPC). 

Un livello di competizione più alta comporta un CPC maggiore per quella determinata keyword.

Costo per click” (4) è l’offerta stimata, in Google Ads, per una determinata parola chiave.

In altre parole, è il prezzo medio sostenuto dall’inserzionista per ogni click generato da un’inserzione a pagamento.

Keyword difficulty” (5) mostra la difficoltà di classificarsi tra i primi 10 risultati per una determinata parola chiave.

Quando si parla di Keyword Research, la KD è un dato rilevante che riguarda prettamente la ricerca organica.

La Keyword Difficulty tiene conto di diversi fattori come l’autorevolezza dei siti web posizionati e del loro profilo backlink. 

 

Inoltre, potrai inserire una o più keyword, separate da virgole, da includere (6) o escludere (7) nei risultati della tua analisi.

Se vuoi tornare alle impostazioni di ricerca precedenti clicca su “Resetta” (8), se invece vuoi confermare le nuove indicazioni clicca su “Applica” (9)

Come copiare le parole chiave?

Per copiare le parole chiave negli appunti, occorre selezionare le keyword di tuo interesse, tramite le spunte alla loro sinistra, e cliccare sul pulsante “Copia” posizionato in basso.

Come creare liste di keyword?

Le parole chiave possono essere anche salvate in liste, al fine di raggrupparle e averle sempre a portata di mano. Quindi, seleziona le parole chiave di tuo interesse, cliccando sul quadrato piccolo vuoto alla sinistra della keyword ed infine clicca sul pulsante “Aggiungi in lista”.

In basso a sinistra compariranno il numero di parole selezionate.

Dopo aver cliccato di apparirà questa finestra.

Aggiungi le tue parole chiave in una lista già creata, cercandola digitando il nome della keyword list nel campo “Cerca lista”, oppure creane una nuova cliccando “+ Crea lista”. 

In questo caso rinomina la tua keyword list e clicca su applica per concludere l’operazione.

Come esportare le keyword in CSV?

Per quanto riguarda il salvataggio dei dati, lo strumento permette di esportare le parole chiave in formato .csv. 

Per farlo, seleziona le parole chiave che desideri includere nel documento (se vuoi inserirle tutte sarà sufficiente cliccare il quadrato vuoto vicino a “Keyword”) e clicca sul pulsante “Esporta CSV” posizionato in basso. 

Il download del file verrà avviato automaticamente. Una volta scaricato, il documento .csv potrà essere utilizzato come foglio di calcolo su programmi come Microsoft Excel e Google Fogli/Spreadsheet.

Come analizzare la SERP?

Oltre all’analisi delle keyword, puoi effettuare anche l’analisi della SERP, visualizzando i primi 10 risultati Google per ogni parola chiave.

Infatti, cliccando su una specifica keyword, alla destra dello schermo comparirà l’anteprima dei risultati Google con numerose utili informazioni, come: 

  • Difficoltà SEO
  • Metriche di authority (PA e DA)
  • Visite stimate al mese (EV)
  • Numero di condivisioni su Facebook (FB)
  • Numero medio di backlink sui primi 10 risultati (sotto il grafico)
  • Numero di link verso le prime 10 pagine posizionate (Links)
  • Presenza di ads e featured snippets
  • Trend di ricerca

In questo modo, potrai effettuare un’analisi SERP molto approfondita.

Come esportare la SERP in CSV

Così come per le parole chiave, il Keyword Explorer permette di esportare in formato .csv pure i dati della SERP. 

Per farlo, clicca sulla parola chiave di cui ti interessa studiare la pagina dei risultati e recati sul pulsante “Esporta SERP” posizionato in basso a destra. Il download del file contenente i dati dei primi 10 siti web inizierà dopo qualche istante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.