Tag Title: cos’è e come ottimizzarlo
Creazione Contenuti
  leggi
Tag Title: cos’è e…
Andrea Marino
17 Dicembre 2021

Tag Title: cos’è e come ottimizzarlo

In questa guida ti mostreremo come ottimizzare i Tag Title delle tue pagine web per aumentarne il traffico.

Nel dettaglio parleremo di:

  • Cos’è il tag title;
  • Qual’è la differenza tra tag title e h1;
  • Perché ottimizzarlo;
  • I fattori chiave per un tag title SEO Friendly;
  • Come inserirlo su WordPress.

Cos’è il Tag Title?

Il Tag Title o attributo title è un elemento HTML, ovvero una parte di codice che ti permette di impostare il titolo di una qualsiasi pagina web. In altre parole, si tratta del titolo visibile in SERP nella Meta Description.

È un elemento che il crawler GoogleBot, software che Google usa per elaborare ed indicizzare i contenuti sul web, considera come titolo effettivo di una pagina.

Qual’è la differenza tra Tag Title e Tag H1?

Si tratta di una domanda molto comune quando si parla dell’attributo title.

In poche parole il Tag H1 è il primo tag header di intestazione che vediamo all’interno di una pagina e nella tab del browser. È quindi differente in quanto inserito all’interno del tag <body> (corpo del documento) e non nel tag <head> (intestazione).

Esempio codice HTML H1

<body>
  <h1>Tag Title guida all’ottimizzazione</h1>
</body>

Esempio codice HTML Title Tag

<head>
  <title>Esempio titolo</title>
</head>

Pur essendo due tag differenti a volte Tag Title e H1 possono coincidere. 

Perché è fondamentale ottimizzarlo?

Nella SEO il Tag Title ricopre un ruolo rilevante, in quanto è considerato uno dei fattori a cui Google fa riferimento per indicizzare e posizionare i contenuti di un sito web.

Inoltre è il primo messaggio che gli utenti leggono nella SERP, una sorta di biglietto da visita in base a cui si creano delle aspettative che tu, con il tuo contenuto, dovrai soddisfare.

Cerca quindi di renderlo chiaro e conciso, rendi esplicito l’obiettivo del tuo articolo e mettiti nei panni del tuo potenziale utente.

Inoltre, ricorda sempre che il title tag è correlato al CTR.

Il CTR, acronimo di Click-through rate, è il rapporto fra il numero di impression, cioè il numero di volte in cui una pagina viene mostrata nella SERP, e i click

Un Tag Title allettante e che rispecchia la query (ricerca) dell’utente aumenta di molto la percentuale di click ad un blog post o e-commerce.

Una volta compreso il concetto di tag title e capito quanto esso sia importante per il posizionamento, passiamo alla tanto attesa guida per l’ottimizzazione.

Come ottimizzare il tag title: 7 Fattori Chiave da tenere in considerazione

Ora ti mostreremo alcuni elementi cruciali di cui tenere conto se vuoi avere un titolo adatto ai motori di ricerca. 

Non puoi però iniziare a ottimizzare il Tag Title se non tieni in mente un semplice concetto: scrivi contenuti originali e utili per i tuoi utenti.

Un errore che molti SEO Specialist e Copywriter commettono è quello di preoccuparsi troppo di migliorare il loro contenuto per Google e poco per i loro utenti.

Facendo ciò, perdono focus e si dimenticano la cosa più importante: aiutare realmente il potenziale cliente, attraverso un contenuto di valore!

Questo è un concetto tanto banale quanto fondamentale. Detto ciò, ecco i fattori chiave di cui tener conto.

Keyword

La prima regola per scrivere un tag title è: inserire all’interno di esso keyword specifiche ed esaurienti.

Nessuno legge degli articoli che non risolvono un problema o non rispondono a una domanda specifica.

L’utente deve cogliere da circa 60 caratteri il senso dell’articolo e capire se vale la pena aprire la pagina e impiegare il suo tempo per leggere quel contenuto o comprare un determinato prodotto.

Includere nel titolo delle parole chiave rilevanti ci aiuta a far capire al potenziale utente che siamo il giusto sito per la ricerca specifica che lui sta compiendo.

Inseriscile, ma evita il Keyword Stuffing. Non fare l’errore di ripetere troppe volte una determinata keyword all’interno del titolo!

Questo potrebbe apparire fuorviante per gli utenti e potrebbe penalizzare il tuo contenuto.

Per capire quali sono le migliori parole chiave da inserire nel tuo tag title, ci sono online molti strumenti. 

Noi ti consigliamo:

  • Google Trends per capire quali keyword usare in uno specifico periodo
  • Keyword Explorer il nostro strumento gratuito e intuitivo per fare un’attenta ricerca delle parole chiave

A tal proposito, ti consigliamo di leggere anche la nostra Guida introduttiva alla Keyword Research.

Lunghezza

Uno dei criteri più importanti per la creazione di un tag title è la sua lunghezza.

Quella ideale è fra i 50-60 caratteri

È un dettaglio importante, perché i titoli troppo lunghi (oltre 60 caratteri) vengono troncati nella SERP da Google e potrebbero quindi rivelarsi poco leggibili per gli utenti.

Cerca comunque di fornire un’anteprima quanto più chiara e completa della singola pagina.

Numeri

Un fattore che può influire positivamente sull’efficienza del tuo tag title è la presenza di numeri al suointerno.

Dare numeri, statistiche o percentuali rende tutto ciò che scrivi più ordinato e dà un riferimento a chi legge.  

Poniti delle domande. Su quale titolo cliccheresti tra “Le 10 Migliori scarpe da running 2021” e “Migliori scarpe da running”?

Altri esempi simili possono essere

  • Le 10 migliori cuffie wireless del 2022;
  • I 5 fattori chiave per ottimizzare il Tag Title;
  • Pasta alla norma: 7 step per cucinarla;
  • 10 segni che il cambiamento climatico è qui;

Brand

Includi il nome del tuo brand quando possibile. É importante per rafforzare la tua autorevolezza.

Talvolta, infatti, il nome del tuo brand può essere la migliore keyword che tu possa utilizzare.

Tuttavia, ricorda sempre di tenere conto del numero dei caratteri e non superare il limite.

Call to action

Sia nella meta description che all’interno del titolo risulta utile in alcuni casi inserire una CTA (Call To Action).

Sfruttale se vuoi che il tuo potenziale utente capisca sin da subito quale azione intraprendere per raggiungere il risultato atteso.

Usa dei verbi come: Compra, Ascolta o Cerca.

Come inserire il Tag Title su WordPress?

Inserire il titolo su WordPress è molto semplice. Per farlo dovrai seguire questi 3 step:

  1. Scarica Yoast SEO
  2. Entra nella sezione admin del tuo sito (www.nomedeltuosito.it/wp-admin);
  3. Seleziona un articolo o aggiungine un altro;
  4. Vai nella sezione in fondo alla pagina e clicca Modifica Snippet;
  5. Inserisci il tuo title tag in Titolo SEO.

Perché Google non usa il mio title tag?

Può accadere a volte che i crawler di Google decidano di non usare il titolo che tu hai stabilito. 

Ciò avviene perché probabilmente hai utilizzato all’interno del tuo title tag troppe keyword e quindi gli algoritmi di Big G lo riscrivono automaticamente in modo che risulti più utile agli utenti. 

Oppure semplicemente potrebbe essere che il titolo non corrisponde alla domanda digitata dall’utente nella query.

Conclusione

Oggi abbiamo visto quanto sia importante l’attributo title per il mondo della SEO.

Partendo dalla sua definizione abbiamo evidenziato ed analizzato la differenza con il tag H1.

Dopodiché abbiamo osservato in modo dettagliato i fattori chiave per ottimizzarlo. Che aspetti? Scansiona oggi il tuo sito, e ottimizza i title delle tue pagine per scalare la SERP.

P.S. Se non l’hai ancora fatto, ti consigliamo di utilizzare il nostro SEO Spider. Ti permetterà di analizzare la SEO del tuo sito in pochi clic!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.